Arredare con i pallet

Arredare con i pallet

Negli ultimi anni il grande pubblico si sta appassionando al riciclo. Tutti ormai abbiamo compreso che buttare dei materiali che potrebbero essere riutilizzati rappresenta una grande diseconomia. La società spende per lo smaltimento e l’inquinamento cresce esponenzialmente.

Un pallet può essere utilizzato per arredare la propria casa o un giardino, rendendo un ambiente naturale, chic e moderno. Si tratta di un materiale facilmente reperibile e, in molti casi, a costo zero.

È possibile creare divani, letti, tavolini, scarpiere, fioriere o giardini verticali. Basta avere un pizzico di immaginazione per donare un tocco unico al proprio arredamento.

Il legno rigenerato ottenuto dai pallet è estremamente versatile e può essere sfruttato per rivestimenti o pezzi unici.

 

Realizzare un tavolino con i bancali

Molto spesso trovare un tavolino per la sala moderno e d’impatto non è semplice. Trasformare un bancale in legno in un tavolino da soggiorno è facile e veloce. Naturalmente, è necessario che il tavolino sia stabile, e può essere necessario rivolgersi a un esperto che vi aiuterà a scegliere tra gambe in legno o rotelle.

Il legno del pallet, all’interno del vostro soggiorno, contribuirà a donare un aspetto vissuto ed ecosostenibile all’ambiente.

 

Tavoli e piani da lavoro

I bancali possono essere utilizzati per realizzare moderni tavoli e piani da lavoro.

La parte laterale del bancale può essere sfruttata come piano d’appoggio per barattoli e contenitori. Nelle case moderne, con uno stile essenziale, riuscire a ricavare dei vani è importantissimo.

 

Divano con i pallet

Realizzare un divano utilizzando dei bancali rappresenta un’idea innovativa e anticonvenzionale.

La base del divano sarà in legno e su questa si appoggeranno dei cuscini morbidi per realizzare una comoda seduta. Sarà possibile giocare con dei tessuti colorati per ottenere un risultato vivace e giovane.

La parte laterale del bancale rappresenterà un perfetto porta giornali e libri.

 

Orto verticale

Per gli amanti della natura, ecco un’idea particolare e decisamente “green”. Realizzare un orto verticale utilizzando i pallet e semplice e divertente.

Il bancale rappresenterà una sorta di vaso, dove inserire le piante che più ami.

 

Salotto open air con i bancali

Chi ha la fortuna di avere un bel giardino e vorrebbe creare un angolo intimo shabby chic, dove passare le calde serate d’estate in compagnia dei propri amici, può affidarsi ai bancali.

Il legno può essere impermeabilizzato in modo da resistere agli agenti atmosferici. Si tratta di una soluzione pratica e low cost.

 

Come preparare il bancale

Innanzitutto è essenziale scegliere un bancale in buone condizioni, non eccessivamente rovinato né impregnato o sporco di sostanze tossiche.

Una volta scelto, deve essere strofinato accuratamente su tutta la superficie con l’ausilio di una spugna abrasiva. Si consiglia di utilizzare acqua con aceto o con sapone di Marsiglia.

È importante rimuovere tutti i chiodi sporgenti che potrebbero rappresentare un pericolo se inseriti in ambiente domestico.

A questo punto, si procede scartavetrando tutta la superficie del legno in modo che risulti ben liscio.

Vi sono due linee di pensiero. C’è chi decide di eliminare ogni venatura, nodo e imperfezione, per un risultato più elegante e lineare, e chi invece desidera un effetto più rustico, e vuole che il bancale mantenga i suoi caratteri distintivi.

Dopo averlo scartavetrato, è necessario effettuare una seconda pulizia per eliminare ogni scarto.

Si arriva, così, alla fase più divertente del lavoro: decidere se lasciare il bancale al naturale, renderlo lucido con una vernice a olio, o cambiarne il colore con una vernice a base d’acqua.

 

Lascia un commento