Consigli per rendere più grande il nostro appartamento

Consigli per rendere più grande il nostro appartamento

A tutti è capitato, almeno una volta nella vita, dal vivo o sfogliando una rivista di design, di rimanere folgorati da appartamenti in stile hollywoodiano, con stanze luminosissime e openspace, stili unici e particolari ricercati. Ciò che pensiamo, in queste occasioni, è che con spazi del genere sia praticamente impossibile sbagliare. Non ci rendiamo conto, però, che a volte bastano dei piccoli accorgimenti perché anche il nostro appartamento dalle dimensioni modeste appaia più spazioso e moderno.

Molto spesso, soprattutto quando si fanno i primi passi nel mondo dell’arredamento, si commettono degli errori di valutazione. Si pensa che inserire tutti i complementi d’arredo, i pezzi di design e i mobili che ci hanno sempre appassionati sia una buona idea. Tuttavia, è essenziale tenere in considerazione i metri quadri di cui si dispone.

Analizziamo, di seguito, i fattori cui è necessario prestare più attenzione per gestire al meglio gli spazi della nostra casa.

 

Scegliere la giusta luce per apliare gli spazi nel nostro appartamento.

La luce gioca un ruolo fondamentale in ogni ambiente. Qualora l’illuminazione naturale non sia sufficiente, può essere utile scegliere tendaggi leggeri e inserire diversi vetri e specchi nella stanza. Le superfici riflettenti possano donare movimento e freschezza.

È poi opportuno dotare la stanza di diverse fonti di luce artificiale. Molto spesso si ha una sola lampada nel centro dell’ambiente, ma ciò non è sufficiente poiché le zone d’ombra che crea contribuiscono a rendere la stanza ancora più buia, opprimente e poco attraente.

 

Come scegliere le Tende

Come già indicato, tende leggere possono donare un aspetto più etereo e luminoso ai nostri ambienti. Si consiglia, inoltre, di evitare tendaggi corti, che fanno sembrare il soffitto più basso e, di conseguenza, la stanza più piccola. Tende lunghe e leggere conferiscono, al contrario, grande eleganza e raffinatezza alle nostre stanze.

 

Quali colori scegliere?

La scelta dei colori rappresenta uno degli elementi più importanti per la definizione di un ambiente. Seguire il proprio gusto personale è lecito, tuttavia è opportuno ricordare che le colorazioni scure assorbono la luce e donano un aspetto più piccolo e cupo agli ambienti.

Si consiglia, quindi, di optare per colori chiari e luminosi che possono naturalmente essere dotati di carattere attraverso l’applicazione di tinte scure in piccole porzioni di parete o la scelta di complementi d’arredo molto vivaci.

 

Disposizione dei mobili per rendere migliori gli spazi

Nel tentativo di donare più respiro al nostro appartamento, il rischio che si corre è spesso quello di allineare tutti i mobili contro il muro. Così facendo si crea uno spazio vuoto esclusivamente al centro della stanza e otticamente l’ambiente risulta più angusto.

Per rimediare sarà sufficiente studiare lo spazio con intelligenza, lasciando almeno qualche centimetro tra il muro e il mobile. Questo dettaglio creerà l’illusione di maggiori distanze.

 

Scegliere i giusti quadri

I quadri costituiscono uno degli elementi più efficaci per mostrare la propria personalità e il proprio gusto. È importante non rinunciarvi solo perché si teme di incupire l’ambiente. Si consiglia semplicemente di evitare toni scuri e cornici troppo elaborate, prediligendo toni luminosi e cornici moderne ed essenziali.

Riempire una parete importante con un solo quadro non la valorizza, allo stesso tempo, però, sovraccaricare i muri non è la scelta migliore.

Ricordiamo, infine, che negli ambienti moderni non è raro osservare tele appoggiate a terra o su mobili bassi.

 

Tappeti, come posizionarli?

Anche un tappeto, elemento d’arredo molto spesso poco considerato nel panorama dell’interior design, può giocare un ruolo fondamentale per creare armonia e spazio.

Un tappeto troppo piccolo può far sembrare una stanza più angusta. Si consiglia, quindi, di scegliere tessuti ampi, che riempiano bene l’angolo interessato.

 

“Less is more”

Lo stile moderno predilige ambienti essenziali e spogli. Eliminare fronzoli e oggetti di troppo è il primo passo per la realizzazione di un appartamento ordinato, spazioso e luminoso.

 

Lascia un commento